Articoli

Potenza: progetto riciclo

Presentato nella Sala dell’Arco del Palazzo di Città, in piazza Matteotti, il progetto che coinvolge il Comune di Potenza, Acta e Corepla (Consorzio Nazionale per la raccolta, riciclaggio e recupero di imballaggi in plastica) .

E’ stato illustrato in una conferenza stampa, alla presenza di  Dario De Luca, l’assessore comunale all’Ambiente Rocco Coviello, l’amministratore unico di Acta Roberto Spera e il presidente di Corepla, Antonello Ciotti.

L’iniziativa è volta a stimolare la raccolta differenziata dei cittadini di Potenza,  invitandoli al conferimento di materiale plastico. Tutto questo è stato possibile, grazie all’installazione di quattro Dispositivi-Demetra, nei territori comunali, atte a raccogliere fino a 10000 bottiglie di plastica da riciclare.

Inoltre per incentivare il riciclo, una volta conferito il materiale plastico, le bottiglie si trasformeranno in Eco-Bonus, per i quali è previsto un sistema di premialità con sconti e buoni spesa per gli eco-cittadini.

Il progetto, come sottolineato dal presidente di Corepla, Antonello Ciotti, è volto a sperimentare e realizzare una raccolta di qualità per il Comune e i cittadini.

Demetra ecotec a sostegno del progetto “eco-stazioni” di Potenza

Non in secondo piano il ruolo di Demetra ecotec, grazie ai suoi Dispositivi-Demetra è stato possibile incentivare il riciclo e l’ eco-sostenibilità del territorio potentino. I Dispositivi-Demetra sono state già state installate in via Nitti, nei pressi del mercato rionale; in via Verrastro, nel piazzale sottostante l’area di servizio; nel piazzale della Chiesa di Gesù Maestro a Macchia Romana. Una quarta sarà installata in uno dei parcheggi di piazza Zara.

Un progetto che parte da lontano, grazie alla forte collaborazione con pubblica amministrazione e associazioni di categoria. Un sogno diventato realtà, che premia i cittadini virtuosi della città più eco-sostenibile del sud italia. Infatti proprio gli i cittadini di Potenza, beneficeranno di premialità. Regali e buoni spesa con sconti  anche sulla tassa rifiuti, con l’attivazione di una tessera che dovrà essere ritirata agli uffici dell’Acta.

Come per il presidente di COREPLA, Antonello Ciotti, ci auguriamo di poter continuare a sostenere la causa fornendo dispositivi di ultima generazione sempre all’avanguardia.